Gli olivi e l’olio

La superficie  olivata è circa 8 ettari, 1600 piante con età media di 80 anni,  le varietà sono Moraiolo, Frantoio e Leccino. Le olive vengono raccolte a mano e frante presso un frantoio di zona  a ciclo continuo, con frangitore a martelli e con gramole chiuse.  L'olio è ottenuto da un equilibrato blend delle varietà Toscane più tipiche Frantoio Leccino e soprattutto Moraiolo e viene così descritto nella “ Guida Slow Food agli extravergini 2014”: “Dolce e delicata l’intonazione del profumo dell’extravergine Lupi, che al primario sentore di oliva matura associa piacevoli note di erbe campestri. Al gusto, la pasta carezzevole viene ravvivata da tenui note di amaro e piccante”.  A questo si aggiunge il sentore di “ carciofo” e solo nelle raccolte più tardive una piacevolissima nota di “mandorla”.